Mondo EDO

DuoDrip: il Cubo di Rubik del caffè di Davide Berti?

DuoDrip: il Cubo di Rubik del caffè di Davide Berti?
20 Maggio 2016

 

Il DuoDrip è da me definito il nuovo "Cubo di Rubik" del caffè, in quanto permette di dare sfogo alla sperimentazione per quanto riguarda la mixology” dichiara Davide Berti, ideatore del Doppio Cono in metallo,L’equilibrio con il Cubo di Rubik va ricercato nel riallineamento dei colori delle 6 facce del cubo, mentre al contrario, l’equilibrio da ricercare con il Doppio Cono è insito nella molteplicità delle soluzioni che si possono ottenere miscelando tra loro diversi blend e diversi aromi”.

 

Con DuoDrip è possibile infatti effettuare delle percolazioni da un cono all'altro, di un primo caffè o the su una seconda miscela di caffè, thè mescolati a pezzi di frutta essiccata o fresca, spezie e quanto altro possa richiedere la fantasia dell'utilizzatore finale. Chi ha già provato il doppio cono sa che non è possibile resistere alla tentazione di lanciarsi nel gioco degli incastri, di testare tutte le potenzialità offerte da questo strumento, di sperimentare per ottenere tutte le combinazioni possibili.Dal mondo della mixology, ovvero l’arte del bere miscelato, arrivano infatti chiari segnali sull’importanza di rispettare il delicato equilibrio e la perfetta armonia tra tutti gli ingredienti, alcolici e non, riuscendo a dosarli alla perfezione.

 

Davide, campione italiano CIGS 2016, seguendo il proprio gusto e l’esperienza sensoriale maturata negli anni, sta introducendo un modo nuovo di estrarre il caffè per ricette calde, fredde e alcoliche, utilizzando ingredienti che, aggiunti al caffè, siano in grado di esaltarne gli aromi di spezie, le sfumature agrumate oppure l’amaro piacevole del cacao.  

 

 

Condividi con